Spedizione gratuita per gli ordini oltre i €19,99! (isole escluse)

Bandiere Blu 2022: le località premiate

Bandiere Blu

Bandiere Blu 2022 le migliori località balneari più belle e pulite d’Italia

Bandiere Blu è il riconoscimento delle località con le spiagge ed il mare più pulito in assoluto. Anche quest’anno aumenta il numero delle spiagge più belle e più pulite d’Italia che hanno ottenuto la Bandiera Blu 2022. I comuni premiati per alcuni tratti delle proprie coste sono 210 a cui si aggiungono gli approdi turistici. Anche le spiagge hanno avuto una crescita e sono aumentate arrivando a 427. Vediamo insieme quali hanno ottenuto il riconoscimento grazie al rispetto di alcuni criteri: alle acque migliori, al rispetto dell’ambiente e ai servizi di qualità che offrono. A questi, si aggiungono altri  parametri che riguardano l’insieme di azioni messe in atto dalle amministrazioni locali volte a tutelare l’ambiente e promuovere un turismo sostenibile e responsabile. Questi indicatori spaziano dall’esistenza degli impianti di depurazione fino alla gestione dei rifiuti.

Le Regioni più premiate

La regione con maggiori comuni premiati con la Bandiera Blu è la Liguria che si conferma in testa con 32 località turistiche. La Campania oltre le bellezze della costiera Amalfitana e quella Sorrentina che hanno fatto il pieno di premi, segna un nuovo ingresso Ispani nel Cilento. Anche  la Toscana aggiunge una località ovvero Pietrasanta. Segue la Puglia che si porta a casa tre nuovi ingressi, Castro, Rodi Garganico e Ugento. Sono 17 i riconoscimenti per la Calabria, con due nuovi ingressi: Caulonia e Isola di Capo Rizzuto. La regione Marche segna 17 località, con un nuovo ingresso, Porto Recanati mentre la Sardegna arriva a 15 località con il nuovo ingresso di Budoni. In l’Abruzzo, sono 14 i comuni, con Alba Adriatica che si aggiunge come nuovo ingresso.

Inclusione Sociale

Per quest’ultima edizione, è stato previsto anche l’inserimento di un nuovo importante parametro. Si tratta dell’impegno sociale e dell’inclusione , aspetto fondamentale, che si aggiunge agli altri criteri di valutazione di questo prestigioso premio. La Fondazione Dynamo Camp,  è stata coinvolta a questo scopo. Essa offre programmi gratuiti di terapia ricreativa rivolti a bambini e adolescenti affetti da malattie croniche, ai fratelli sani e alle loro famiglie.

Bandiere Blu L’iter selettivo

La valutazione inizia con la presentazione alla Fondazione per l’Educazione Ambientale, da parte dei Comuni dei risultati sulle proprie acque di balneazione. Analisi effettuate, negli ultimi quattro anni svolto dalle Agenzie regionali per la protezione ambientale.  Questo permette alla giuria nazionale di selezionare le diverse aree.  E ancora, dalla valorizzazione delle aree naturalistiche sul territorio, alla cura dell’arredo urbano e delle spiagge.

Condividi questo articolo!
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Lascia un commento
Il nostro centro assistenza è a tua completa disposizione!