Spedizione gratuita per gli ordini oltre i €19,99! (isole escluse)

Arachidi 5 curiosità da sapere

Arachidi

Le Arachidi crescono su una pianta erbosa appartenente alla famiglia delle leguminose (famiglia delle Fabacee). Sono classificate come legumi ma paragonabile, per proprietà e valori nutrizionali, alla frutta secca (mandorle, pistacchi). Pianta originaria del Brasile ma conosciuta nel mondo per i semi oggetto di un’intensa attività agricola ed industriale. In America vengono consumate soprattutto sotto forma di burro (Burro di Arachidi) rispetto ai paesi europei dove si consumano prevalentemente al naturale ovvero tostate e salate. Come alimento, le arachidi godono di interessanti caratteristiche sotto il profilo alimentare e nutritivo.

Proprietà delle Arachidi

Burro di Arachidi
Burro di Arachidi

Hanno un ottimo contenuto proteico ed un discreto profilo amminoacidico (ricchi di arginina). I semi di arachide sono ricchi di alcuni minerali come magnesio, fosforo, potassio, zinco, manganese e rame. Anche il contenuto in fibre e vitamina E è abbastanza elevato. A basso contenuto di colesterolo sono molto ricche di lipidi ed in particolare di acido oleico (dalla spremitura dei semi si ricava l’olio). Il sodio è presente in quantità ridotte ma sale negli snack a base di arachidi sgusciate, tostate e salate. Nonostante le apparenze un semplice ed innocuo aperitivo con gli amici, contornato da qualche stuzzichino, può così coprire, circa il 34% del fabbisogno calorico quotidiano.

Valori Nutrizionali

Nonostante sia un cibo con ottime proprietà, le arachidi non sono il massimo per chi segue una dieta ipocalorica. Possono essere però, assunte in piccole dosi (25g-30g) per bilanciare uno snack ricco di glucidi. Per esempio una mela unitamente a 25 grammi di arachidi (parlando del seme in guscio), apporta circa 200 calorie. La combinazione di questi due alimenti aumenta il potere saziante dello spuntino andando a smorzare il senso di appetito.

Benefici per la Salute

Sono diversi benefici che le arachidi apportano alla nostra salute. Riducono il rischio cardiovascolare e contrastano l’ipercolesterolemia. Aiutano il sistema nervoso e sono un toccasana per la pelle. Migliorano lo sviluppo e la salute delle donne in gravidanza e la salute del feto.
Non presentano particolari effetti avversi ma possono essere pericolose per chi soffre di ipertensione o per chi ne è allergico.

Condividi questo articolo!
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Lascia un commento
Il nostro centro assistenza è a tua completa disposizione!