Spedizione gratuita per gli ordini oltre i €19,99! (isole escluse)

8 Marzo Festa delle Donne, Non Proprio…

8 marzo festa della donna

Tutti lo sanno anche se è improprio parlare di festa. 8 Marzo è la festa delle donne, anche se è più opportuno parlare di giornata internazionale dedicata alle donne. Vediamo perché?

8 Marzo Festa delle donne, Come nasce questa giornata?

La storia della festa delle donne risale agli inizi del Novecento. I fatti reali che hanno portato all’istituzione della festa della donna sono legati alla rivendicazione dei diritti delle donne.

Molti gli avvenimenti che hanno portato alla lotta per la rivendicazione dei diritti delle donne e all’istituzione della Giornata internazionale delle donne.

I temi centrali delle varie conferenze, andavano dallo sfruttamento dei datori di lavoro nei confronti delle operaie alle discriminazioni sessuali. Ma il più importante è stato il diritto al voto.

Cos’è Successo in realtà:

Alla fine del 1908, Negli Stati Uniti è stata istituita la prima “giornata della donna” che si svolse quindi il 23 febbraio 1909. A Copenaghen, sulla scia dell’iniziativa americana, venne istituita una giornata internazionale dedicata alla rivendicazione dei diritti delle donne. Per diversi anni, in paesi diversi, la giornata delle donne si è svolta in giorni diversi.

Solo Dopo la seconda guerra mondiale è stato scelto l’8 marzo come giorno per ricordare le battaglie delle donne che si sono susseguite nel tempo.
Ne 1946, In Italia, le donne esercitano per la prima volta il diritto di voto, partecipando alle elezioni amministrative e poi al referendum dell’Assemblea Costituente. Ma la nascita di un vero e proprio movimento femminista avviene negli anni 70. A Roma, l’8 marzo 1972 presso Campo dei Fiori, si è svolta la prima manifestazione della festa della donna. Il simbolo scelto da tre partigiane è stata la Mimosa, un fiore semplice ed economico volto a rappresentare la fragilità e allo stesso tempo la rinascita.

Falso Mito??

Oggi, sulla festa delle donne, sono circolate varie narrazioni. Molte di queste, hanno in comune la stessa storia. Questa narra della tragedia accaduta nel 1908, dove le operaie dell’industria tessile Cotton di New York, sono rimaste uccise in un incendio. Possiamo dire con sicurezza che c’è una connessione con questo episodio. Ovvero da tale momento le donne hanno iniziato a denunciare le condizioni lavorative della classe operaia femminile.

In breve, la Festa della donna ha origine da movimenti femminili politici di rivendicazione per i diritti delle donne. Sarebbe inopportuno parlare di festa. Credo che sia giusto parlare di celebrazione del gentil sesso, per ricordare le conquiste ottenute in campo sociale, civile e politico. Ma anche le discriminazioni e le violenze di cui spesso, ancora oggi, sono oggetto in ogni parte del mondo.

Condividi questo articolo!
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Lascia un commento
Il nostro centro assistenza è a tua completa disposizione!