Spedizione gratuita per gli ordini oltre i €19,99! (isole escluse)

Aperitivi analcolici: come prepararli direttamente in casa

cocktail-analcolici-preparazione

Saper preparare un buon aperitivo analcolico è sempre molto utile, soprattutto se si vuole soddisfare ogni ospite. Gli aperitivi analcolici, infatti, possono essere perfetti per accompagnare degli stuzzichini. Inoltre, sono semplicissimi da fare. 

Vediamo alcune varianti dei ben noti cocktail alcolici e alcune proposte che possiamo preparare a casa con pochi strumenti.

Bar Vienna Cocktail: sapore esotico

Estate in città? Allora questo è il cocktail che fa per te! Pesca, mango e ananas danno vita a una vera e propria sinfonia di sapori che ti farà sentire proprio su una paradisiaca spiaggia tropicale.

La dolcezza di questo cocktail dipende dall’unione di succhi di frutta all’ananas con uno smoothie mango e pesca. La quantità di succo a base di mango e pesca deve essere doppia rispetto al succo di ananas.

Basta unire tutti gli ingredienti all’interno di uno shaker e inserire anche dei cubetti di ghiaccio. Dopo aver agitato energicamente, non resta che versare in un bicchiere. Se vuoi puoi aggiungere ulteriori cubetti di ghiaccio nel tuo aperitivo. Decorare con ananas a fette e una ciliegia. Per un tocco di dolcezza in più spolverizzare con zucchero a velo.

Shirley Temple: old fashioned cocktail

Alla ricerca di reminiscenze vintage e speziate? Allora lo Shirley Temple sarà perfetto per te. Ispirato all’omonima attrice, che ebbe grande successo da bambina con i suoi riccioli iconici e la grande espressività del suo dolcissimo viso, questo cocktail si contraddistingue per la semplicità.

Mescola in un bicchiere 3ml di granatina e 10cl di ginger ale e… abbiamo dimenticato qualcosa? Ma certo, qualche cubetto di ghiaccio per rendere la bevanda ancora più rinfrescante.

Roy Rogers: il lato analcolico del Far West

Roy Rogers è lo pseudonimo di Leonard Franklin Slye, un attore diventato il cowboy d’America, noto per i film e programmi televisivi che hanno dato vita al prototipo di eroe americano.

La curiosità è che Roy Rogers era astemio e che il cocktail a lui dedicato era a base di 10 cl di cola, 2 cl di succo di lime, 2 cucchiai di granatina e per finire decorato con ciliegina e fetta di lime.

Fizzy Lizzy: il sapore dell’estate

Chi ama i cocktail dalle note fruttate troverà nel Frizzy Lizzy il giusto mix di gusto. Come si prepara? È molto semplice, servono: 5 fragole, 2 cl di succo di lime, 2 cl di sciroppo di sambuco, 4 cl di ginger ale e 2 foglie di menta.

Estrarre il succo delle fragole (questa operazione si può fare con l’estrattore o pressando le fragole in un colino) e mettere tutti gli ingredienti nello shaker escluso il ginger ale.

Agitare bene lo shaker e poi versare il contenuto nella coppa in cui vogliamo servire il nostro drink. Infine, unire il ginger ale.

Vuoi preparare i tuoi cocktail analcolici con bevande di qualità? Scopri la selezione di bibite analcoliche presenti nello store online AperiSnack e acquista con pochi e semplici clic.

Condividi questo articolo!
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Lascia un commento
Il nostro centro assistenza è a tua completa disposizione!