Spedizione gratuita per gli ordini oltre i €19,99! (isole escluse)

Festa del Papà: tra storia e tradizioni

Festa del Papà

Il 19 Marzo, in Italia ricorre la festa del papà, tutti la celebriamo per ricordare in modo affettuoso la figura paterna e per il ruolo che riveste nel nucleo familiare. Ma perché si festeggia il 19 Marzo??

Origini della festa del Papà

La festa del papà (come la festa della mamma), nasce all’inizio del 900 per omaggiare le figure genitoriali quali punti di riferimento all’interno della società. Essa si rifà alla tradizione religiosa cristiano cattolica. La chiara figura a cui è ispirata è proprio San Giuseppe, padre apparente (putativo) di Gesù. Il 19 marzo del 1479, Papa Sisto IV dedicò al Santo tale giornata, sottolineando la responsabilità, che la figura biblica, ebbe nel ruolo educativo del figlio di Dio. Considerato il padre per eccellenza quale persona buona e giusta, visto come figura comprensiva e gran lavoratore. Possiamo ben capire che la festa del papà si festeggia il 19 marzo ma in tutti quei paesi in cui la fede cattolica rappresenta il culto principale.

E Nel resto del Mondo?

In paesi di cultura anglosassone, la festa del Papà ricade nella terza domenica di Giugno. Stesso giorno anche da Francia, Perù e Ungheria.
La festa ricade 40 giorni dopo Pasqua (giorno dell’Ascensione) in Germania ed è una giornata dedicata dove i papà girano sui carri pieni di delizie e leccornie trainati da buoi. Per i russi, assume un aspetto civico e politico e ricade il 23 febbraio come festa dei difensori della Patria.
Molti paesi asiatici come Giappone, India e Malesia, si rifanno alla terza domenica di giugno come nel mondo anglosassone. In Thailandia si festeggia il 5 Dicembre, giorno del compleanno del Re RamaIX quale padre della patria. In Australia, la festività ricade la prima domenica di settembre (il giorno della primavera) dove soprattutto nella regione di Victoria è molto sentita la gara di Padre della Comunità locale. Insomma ogni mondo è paese.

Tante Idee e ricette da preparare

festa del papà - Zeppola di San Giuseppe
Zeppola di San Giuseppe -Zeppola di San Giuseppe

Possiamo considerare la festa del papà come l’occasione ideale per i figli per dimostrare l’affetto e l’amore verso papà e anche nonni. Tante idee regalo per questi supereroi quotidiani, biglietti di augurii, filastrocche da imparare e lavoretti da fare per ringraziare e omaggiare. In Italia, il simbolo per eccellenza della festa sono le famose zeppole di San Giuseppe. Attribuite al santo in quanto durante la fuga in Egitto, fu costretto a mettersi a vendere frittelle per mantenere la famiglia. Queste sono composte da un bignè di pasta choux decorate con crema pasticciera e amarena cotte al forno o fritte. Non mancano altri dolci come le frittelle con zucchero, la sfinge siciliana e i bignè della tradizione romana.

Non ci resta che augurarvi buona festa del papà…

Condividi questo articolo!
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Lascia un commento
Il nostro centro assistenza è a tua completa disposizione!